IL Comune di Asti ha predisposto un servizio di spesa a domicilio con la collaborazione della Pastorale Giovanile Diocesana che si occupa anche delle adesioni stesse, proprio per aiutare chi deve stare a casa e non ha altri aiuti.
Il Sindaco Maurizio Rasero, “invita pertanto i giovani maggiorenni
a comunicare la loro disponibilità per portare a domicilio la spesa ai soggetti più fragili anziani e disabili”.
I giovani interessati dovranno comunicare la propria adesione all’Ufficio di Pastorale Giovanile in via Giobert 20 contattando il numero 0141 321996 (dalle ore 9:00 alle ore 18:00) oppure via mail giovani@diocesidiasti.it .
L’Assessore Mariangela Cotto precisa che “Tutti i ragazzi che aderiranno all’iniziativa dovranno seguire le adeguate prescrizioni sanitarie previste dalla normativa e saranno assicurati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *