NAELKYTA ALLA CONQUISTA DEI SOCIAL

Un fascino acqua e sapone che conquista followers e aziende. Elena Chirita – per tutti Naelkyta – viaggia spedita più che mai. All’orizzonte vede quota 40mila followers e nell’ultimo anno ha messo insieme tre collaborazioni che l’hanno proiettato nel mondo delle influencer. Ma lei, continua a viaggiare con i piedi per terra. “Non sono cambiata, sono la stessa persona di sempre” assicura Nael, come è nota su Instagram, che con gli oltre 10mila followers di TikTok ha una platea di 50mila persone che la seguono giorno dopo giorno in tutto quello che fa. Merito delle forme, ma non solo. “Voglio essere la ragazza in grado di reggere una conversazione su qualunque argomento e con ogni interlocutore” assicura lei che si è tuffata nel mondo dei social “che non sono un lavoro, ma di certo c’è un impegno dietro ogni singolo post, ogni singola storia e ogni singola diretta che i miei followers possono vedere”.

Il tuo personaggio conquista seguito e… aziende!

Sarà che, nonostante i numeri, sono rimasta la Elena di sempre a cui piace la tv, la musica, la cucina, la corsa, il relax. Uno stile che duplico anche nel mio rapporto con le foto: tutto è semplice, senza ritocchi, al naturale, proprio come se mi si incontrasse per strada. Ovviamente, voglio esaltare i miei punti forti che sono innanzitutto i capelli e il viso. E poi, ho la fortuna di reputarmi fotogenica…

Questa costanza nella pubblicazione ti ha portata ad ottenere risultati di prestigio.

Penso che il merito delle collaborazioni provenga proprio dalla costanza con cui mi sono sempre rapportata con i followers, anche investendo molto tempo per restare in contatto con loro. Prozis, leader europeo in nutrizione sportiva ed alimentazione funzionale mi ha contattata ormai un anno fa e insieme stiamo sviluppando una partnership consolidata. Un marchio di questo rilievo ha puntato su di me per promuovere i loro prodotti e servizi: tutto questo ovviamente mi onora e mi responsabilizza.

E siccome i numeri sono andati in crescendo, anche il numero delle partnership è andato in crescendo!

Effettivamente ho avuto picchi di likes… ma ora sono stabile nella mia crescita! Certo è che sto collaborando con Pampling, un brand che realizza t-shirt riprendendo citazioni e frasi celebri tratte da film e cartoni animati. Io avevo acquistato da loro una maglietta, li ho taggati e… ne è uscita una partnership di cui sono davvero felice!

E siccome non c’è due senza tre…

Ecco che con le mie storie contribuisco a far conoscere Bidoo, specializzata in aste on line. Costruisco contenuti che devono al tempo stesso informare e incuriosire: anche in questo caso ho superato la mia timidezza e… mi sono lanciata nel progetto!

Insomma, non vuoi essere chiamata influencer, ma…

Mi piace il fatto che la gente scopra grazie a me nuovi prodotti e che ottenga nuovi sconti. Io mi sento comunque come se fossi all’inizio, voglio continuare a crescere nella platea di pubblico senza perdere i valori che mi caratterizzano da sempre: pazienza, gentilezza e educazione. Certo, mi rendo conto che chi mi conosce e vede il seguito su Instagram, alle volte si spaventa per questi numeri… quando dovrei essere io quella timida e imbarazzata in caso di complimenti! La mia forza resta il non essere mai cambiata, mi sono presa l’impegno di dialogare con i followers e voglio assolutamente mantenerlo. Ci sono persone che mi seguono dall’inizio, altre con cui ho creato un legame, altre ancora che sanno moltissimo della mia vita. Detto ciò, penso di piacere perché mi reputo simpatica, alla mano, sono una ragazza che può avere un dialogo con chiunque indipendentemente dall’età.

Insomma, non solo forme da guardare…

Proprio così: vorrei che i miei followers andassero oltre la mia immagine, che non deve essere una barriera ma un mezzo per costruire una relazione. Prendo la vita col giusto spirito e con la giusta ironia, ad una offesa spesso replico con una frase che poi… fa scattare un dialogo. È normale essere giudicata prima di essere conosciuta, ma voglio che mi accettino per quello che sono.

Cosa ti aspetti dal futuro?

Mi piacerebbe provare a costruire una mia attività, a gestirla e svilupparla. Sono persona a cui piace lavorare, non sono una che si lamenta. Io sono un’amante della birra e ho sempre desiderato avere birreria, questo è un mondo che mi piacerebbe e chissà che questo sogno non possa realizzarsi…

CONTATTI SOCIAL

https://www.instagram.com/naelkyta

Tik Tok: @naelkyta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*