Alla scoperta di un volto nuovo: Giulia Gnocchi

La sua è una bellezza solare e genuina, apprezzata in passerella e davanti all’obbiettivo della macchina fotografica. Giulia Gnocchi ha 30 anni, è di Lodi e lavora come receptionist in un salone di bellezza. Ma è anche uno splendido esempio di fascino ed eleganza, già protagonista di progetti che hanno messo al centro il suo lato estetico… e non solo.

D’altronde, la fotografia fa parte del tuo dna.

Fin da bambina ho sempre amato la fotografia, portavo sempre con me una macchina fotografica usa e getta in ogni vacanza… mentre ora è molto più semplice immortalare ogni momento. Amo la moda e mi piace scattare come modella, questa è la mia passione! Non lo faccio di professione, ma mi aiuta a credere in me stessa.

Infatti, le prime soddisfazioni stanno arrivando.

Sto avendo piccole partecipazioni a sfilate, concorsi e shooting, tutte esperienze che mi hanno dato la carica giusta per non smettere mai di crederci. Quando mi metto in gioco, mi piace dare di me un’immagine positiva, solare, che apparentemente non abbia problemi… Quelli li abbiamo tutti, ma vanno messi in campo se associati ad un messaggio positivo. Mi infastidisce chi ostenta troppo e non è se stesso. Nel bene e nel male bisogna esserlo sempre, prima o poi le maschere cadono.

Sui social ti piace raccontarti?

Utilizzo i social e mi piace condividere la mia quotidianità, le mie passioni e il mio lavoro. Non sono una influencer, ma se influisco sulle persone spero di farlo in maniera solare e positiva.

Il tuo resta sempre un modo di fare concreto e non artificiale.

È un mood che mi caratterizza nel quotidiano. Non sono una ragazza esibizionista anzi mi reputo molto semplice, la classica ragazza della porta accanto, mi piace vestirmi alla moda in qualsiasi circostanza e non mi trucco molto. Però, ogni tanto, mi piace anche puntare in alto! Ho un progetto che non voglio spoilerare per evitare che non si avveri, è un sogno che ho nel cassetto e spero si realizzi presto. Bisogna sempre credere nei sogni, altrimenti si spegne quella luce che ognuno di noi merita di far uscire.

Dove ti immagini in futuro?

Preferisco vivere alla giornata… sicuramente mi vorrei vedere felice.

CONTATTI SOCIAL

https://www.instagram.com/giuly_gnocchi/?hl=it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*