Chiara Maniaci, da Disney Channel a… lolita

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ha iniziato la sua avventura con alcune comparse su Disney Channel, poi ha provato l’emozione di essere su RaiDue ed infine di essere scelta come pubblico per Real Tv. Non solo tv, perché presto si è spalancato il mondo della fotografia, dei videoclip e anche dei social.

Per Chiara Maniaci, 25enne, lo spettacolo inizia a non avere più segreti. Tantissime esperienze accumulate grazie ad un concentrato di energia, adrenalina e bellezza che l’ha portata a vivere emozioni intense e a prendere parte a progetti sempre innovativi. Il segreto del suo successo? Una fisicità e dei lineamenti che catturano al primo sguardo, oltre ad una naturale propensione a sentirsi a proprio agio sotto i riflettori. Il risultato è un’immagine di “lolita”, elegante e sensuale, che tanto piace al popolo maschile…

Presentati! Sono Chiara Maniaci, ho 25 anni; nella vita sono una fotomodella dopo aver conseguito il diploma in perito aziendale corrispondente in lingue estere. 

Com’è iniziata questa avventura? Già da piccola amavo le foto e obbligavo mia sorella a farmele fino a quando lei non si stufava; non solo: capitava che bisticciassimo perché le dicevo che non me le faceva bene! Ma il grazie più grande lo devo proprio a lei quando anni fa mi insistette a iscrivermi su Instagram.

Eppure, prima che sui social, hai iniziato a spopolare in tv… Anche in questo caso tutto è iniziato per gioco, dalle mie comparse su Disney Channel a hostess su Rai 2 e come pubblico su the real tv.

Finchè poi si è aggiunta la fotografia. Ho cominciato con collaborazioni gratuite per poi essere stata scelta da un videomaker e cantautore in una sua canzone. Ho testato vari terreni, è molto importante per capire cosa ti piace fare e cosa no. 

Restiamo su questo punto: cosa ti ha dato la fotografia? La fotografia mi sta dando modo di conoscermi meglio, capire che genere di foto mi piace vedere e fare, e penso che ognuno di noi dovrebbe iniziare a fare quello che più ci appassiona, il vero segreto per capirlo è iniziare a fare! Non puoi capirlo restando ferma. Sto testando vari terreni per conoscere me stessa, non mi interessa il giudizio degli altri e non ho tempo per le cose negative. 

Ed è proprio grazie a questa fase di ricerca che il tuo personaggio di fotomodella si è sviluppato… Le prime collaborazioni le ho fatte gratuitamente, poi ho ricevuto proposte di lavoro in tutta Italia e all’estero; la cosa più difficile è stata quella di mostrare il mio corpo nudo davanti la fotocamera, penso sia stata la sfida più grande che sono riuscita a superare… e ora sono appassionata del nude art. 

Dalla fotografia alla musica… Un’esperienza nuova e bella è stata sicuramente prendere parte al videoclip del brano “Amami” che ho girato a Lerici col cantautore e videomaker “Gando”. Devo ringraziare Martina Tosi, fotomodella e imprenditrice, con cui ho collaborato lavorando con lei e per lei. 

Che rapporto hai con il web? Instagram è l’unico social che uso, è come una sorta di diario per me; da poco sono anche su TikTok. Viviamo in un mondo nel quale internet ci regala troppe informazioni e siamo ogni giorno bombardati da notizie, e noi dobbiamo essere in grado di cercare solo quello che ci interessa, è facile perder tempo con tutte queste distrazioni. Piuttosto, mi piacerebbe aprire un blog con contenuti artistici da vendere. 

Che immagine ti piace veicolare di te? Sono una ragazza semplice, nel quotidiano adoro i leggins e la tuta, la sera se vado a bere qualcosa mi piace vestirmi elegante. La cosa che forse mi differenzia è saper essere ironica con me stessa e valorizzare i pregi degli altri. Certo, mi piace anche diventare una “lolita”, perché amo l’arte e voglio interpretarla.

Che altro bisogna sapere di te? Adoro leggere, scrivere e viaggiare. I miei pregi sono i tratti asiatici, la dolcezza e la sensualità; i miei difetti: alluce valgo, bassa di statura, lunatica, testarda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*