Fino al 3 aprile le province di Alessandria e Asti sono zona rossa per il contagio covid 19. Il che vuol dire che le scuole resteranno chiuse fino a quella data, con la possibilità di didattica a distanza. E’ divieto entrare e uscire dalla provincia e da un luogo all’altro all’interno, salvo casi eccezionali ed inderogabili. Le persone soggette alla quarantena certificata devono stare in casa.

I luoghi ricreativi come cinema, palestre, pub, sale bingo, discoteche e locali simili devono restare chiusi.
Sono sospese tutte le manifestazioni pubbliche e private di ogni genere, i funerali e i matrimoni (i luoghi di culto restano aperti se possono garantire le distanze tra persone). Nei giorni festivi i negozi dei centri commerciali devono restare chiusi, così come i centri di media e grande distribuzione. In quelli feriali gli esercenti di tutti negozi devono garantire le distanze tra i clienti.
Bar e ristoranti aperti solo se può essere garantita la fatidica distanza di un metro tra avventori.

L’inosservanza dei provvedimenti – per negozi, attività, privati – è punita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *