Creatività ovadese per il calendario amico dei bambini

Tra i tanti calendari che escono a fine anno, ne segnaliamo uno in particolare, per la sua doppia valenza artistica e sociale e perché realizzato da amici de La Pulce e di Live Magazine. E’ una edizione limitata a 100 copie numerate ed autografate il cui ricavato è destinato all’Associazione Labiopalatoschisi Alessandria.

IL PROGETTO

Un caffè e due risate tra Enrico Santamaria, tittolare della cool-made.com, e Nadia Meneghello, decoratrice, ed ecco che nasce questo piccolo progetto insieme per unire la grafica di uno e la pittura dell’altra a favore dei bambini. Il progetto è autofinanziato. Tutte le offerte saranno versate per aiutare i bambini nati con la labiopalatoschisi o più comunemente “labbro leporino”, per cercare di dar loro una vita dignitosa attraverso l’Associazione Labiopalatoschisi Alessandria “Un Sorriso per Loro” facente capo all’Ospedale Infantile di Alessandria dove è operativo un ambulatorio completamente gratuito per i bambini dai 5 anni in su, ogni mercoledi.
La Chirurgia Pediatrica dell’Azienda Sanitaria di Alessandria a cui collaborano da tempo il Dott. Carlini, chirurgo pediatrico, il Dott. Canestri, dentista, la Dott. Marilena Vaccarella, la Dott.sa Maria Elena Pisano, il Dott. Francesco Di Corato e la Sig.ra Francesca Vaccarella, igenista.

La presentazione ufficiale avverrà sabato 7 dicembre dalle 20 presso OM Garden, via Cairoli 78 ad Ovada, con ingresso libero ed aperitivo gourmet.

NADIA MENEGHELLO

ovadese di adozione, conosciuta come decoratrice d’interni ed esterni nasce nel 1977 a Genova e si avvicina fin dalla giovane età agli studi artistici specializzandosi negli anni in decorazioni murali e trompe l’oeil presso l’Istituto per l’Arte e Restauro Palazzo Spinelli di Firenze. La sua attività si svolge in varie zone del Nord Italia. Contemporaneamente approfondisce gli studi e la tecnica che la portano a specializzarsi nell’arte del restauro murale. Nel tempo libero si rilassa, naturalmente dipingendo, e negli ultimi tempi si avvicina alla realizzazione di mandala e al loro uso come terapia.

ENRICO SANTAMARIA

camaleontico ovadese dedito da sempre alle arti creative sia in prima persona che come membro di associazioni no profit soprattutto negli anni 80/90 anche con cariche di direttivo che poi decide di abbandonare per mantenere collaborazioni a livello personale e poter spaziare più liberamente ad ampio raggio.

Ha lavorato per molti anni in una nota azienda petrolifera italiana per poi intraprendere completamente la sua attività di immagine e comunicazione dando vita a Cool-Made, attività da cui nascono e si sviluppano molti progetti (HellBoys, Heroes, ecc), con cui analizza, gestisce e supporta aziende nella cura della propria identità commerciale.

Da anni si dedica in modo riservato ad alcune realtà benefiche prevalentemente rivolte ai bambini e non ultimo quindi il coinvolgimento ad alcune attività come in questo caso l’Associazione Labioplatoschisi di Alessandria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.