Jessica Griggio, “Si seduce con la testa. Erotica sempre”

Jessica Griggio, padovana, è una sportiva al 100%, tanto da preferire al primo appuntamento le scarpe da running ai tacchi a spillo. Lavora in ambito sanitari ma verso i 24 anni ha scoperto la fotografia. E da lì è stato un lavoro introspettivo di ricerca delle emozioni e dello scatto ‘perfetto’. Si definisce ‘fuori dal branco’: ” non amo fare quello che non mi senti di fare, in tutti gli ambiti. Difficile farmi fare qualcosa che non approvo”.

Fermata letteralmente per strada mentre saliva in auto da un fotografo, come detto a 24 anni Jessica incomincia a posare. Inizialmente, inesperta, si lascia guidare dai fotografi. Con il passare del tempo e della consapevolezza è lei che dà la regia a chi scatta, o perlomeno cerca sempre di tirar fuori le emozioni che le sembrano più congeniali per la situazione.

Sportiva, intraprendente ed erotica. “Ho una mente molto veloce, ho sempre bisogno di una carica nuova , cerco di tirare fuori il meglio da ogni situazione”, confessa. Sull’essere erotica, Jessica sa di essere bella, ma precisa: “E’ più un atteggiamento mentale, lo si può essere anche facendo la spesa. Prima di tutto bisogna essere fini. L?erotismo non è far vedere, ma lasciare immaginare”.

Erotismo e nudo vanno di pari passo. “E’ l’arte. Mi senti più a mio agio nuda che con un vestito. Mi succede perché mi piaccio così come sono, non mi sono mai rifatta e mai lo farò. Il mio corpo atletico e un po’ androgino mi va benissimo”. La sensualità per Jessica è la maniera di porsi, uno sguardo che non vuol dire essere sempre in posa: “L’essere maschile va ammaliato sempre tramite un velo sottile di dolcezza ed erotismo. La sensualità è una combinazione di più movenze che ti rendono sempre bella. Alla fine seduci con la testa”.

https://www.instagram.com/butlucreziathings/?hl=it

Seguitela anche su: Onlyfans.com/aella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.