Selma, la Barbie mora di Milano

Selma Sefora Mansour ha 21 anni e vive a Milano. Frequenta il terzo anno di  giurisprudenza all’Università Cattolica, ragazza decisa ed estroversa. Sin da bambina ha sempre amato i vestiti, i trucchi e i tacchi, così quando c’è stato il boom dei social network, in particolare di Instagram ha avuto l’opportunità di conoscere meglio il mondo della moda e iniziare a farne parte. “Le sfilate e gli eventi a cui sono stata invitata mi hanno dato molte opportunità anche lavorative e formative, mi reputo molto fortunata”.

Così inizia la sua attività da influencer: “Essere una influencer vuol dire influenzare le persone che mi seguono con il mio stile, i miei modi di pensare, di fare e di vivere. Vuol dire parlare a 86.000 persone che mi ascoltano, si confrontano con me e traggono ispirazione.  Mi rendo conto del fatto che sia una responsabilità perché vengo seguita anche da giovani ragazze e ragazzi, pertanto cerco sempre di lanciare messaggi positivi e dare il buon esempio, rimanendo comunque me stessa che è la cosa fondamentale”.

La sua è una comunicazione sincera, anche da ambassador di prodotti e brands. Fisico mozzafiato, dice di non avere particolari problemi nel rimanere in forma: “Sono molto fortunata perché è tutta questione di genetica:  sono sempre stata magra e ho sempre potuto mangiare tutto ciò che mi andasse, per questo non ho mai seguito  una dieta e spesso e volentieri mangio cibi grassi e dolciumi. Qualche mese fa ho deciso di allenarmi per mantenermi, abbinando una sana alimentazione, senza sentirmi a regime. Ho smesso di allenarmi durante l’estate ma a breve riprenderò. Il trucco per un bel fisico secondo me sta nell’equilibrio:  la dieta deve essere sana , ma non troppo rigida ed abbinata all’attività fisica costante”.

Come sei nella vita quotidiana? “Nel quotidiano sono una ragazza semplicissima: passo dall’essere perfetta, impeccabile con vestiti particolari alla semplicità più assoluta: jeans, un po’ di trucco, un accessorio un po’ estroso e via”. 

Selma si definisce buona, empatica, forte, con tanti sogni per il futuro: “Vorrei laurerarmi e fare la mia carriera da giurista, oppure avere un’attività mia sfruttando Instagram.  Mi piacerebbe  conciliare tutti i diversi aspetti che sto curando. Tra dieci anni mi vedo realizzata, più matura e tenace e magari anche famosa, chi lo sa”…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.