Giulia Salemi, per lei il 2019 é “power”

Il 2019 è proprio l’anno di Giulia Salemi. La conduttrice ed influencer ha raggiunto traguardi davvero importanti, tanto che oggi è davvero richiestissima in tutte le grandi occasioni, e nelle più importanti trasmissioni tv.

Reduce dal Festival di Venezia dove ha riscosso un grandissimo successo, riscattandosi rispetto alla sua prima volta alla Mostra del Cinema in cui l’outfit era un po’ troppo esagerato. Questa volta la Salemi si è presentata in un lungo abito nero, con spacco frontale, ammirato da tutti. Perfino Elle.com ha dato il suo voto favorevole all’ex gieffina vip.

Giulia Salemi – Red Carpet Venezia 2019

L’avventura della Salemi si è poi imbattuta alla finalissima di Miss Italia (vinta da Carolina Stramare), dove lei era già stata come concorrente qualche anno fa. A Jesolo la Salemi si è seduta come giurata accanto a nomi davvero importanti come Gina Lollobrigida, e tantissime conduttrici dai volti super noti. Per lei si è trattato davvero di una opportunità potente, visto che essere scelti come giurati nello storico concorso è un vero privilegio ma anche un segno che il personaggio è di spessore.

Pioggia di critiche invece verso il conduttore Alessandro Greco che in due occasioni, e gratuitamente, ha “ripreso” Giulia Salemi durante gli interventi della influencer. La prima volta contestando i due termini inglesi che la ragazza usa abitualmente come un marchio di fabbrica, ovvero “power” e “focus”, ricordandole (ma va?) che erano a Miss Italia.

E poi, quando la Salemi stava raccontando le sue emozioni e il suo percorso Miss Italia e post, il padrone di casa l’ha stoppata dicendo che stava andando per i fatti suoi. Giustamente il pubblico si è fatto una domanda: Greco che problemi hai? Mentre il web lo ha pesantemente attaccato, in difesa di Giulia.

Polemica a parte, la Salemi è stata una delle più ammirate della serata.

ENRICO SANTAMARIA aka SANTY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.