Amber Hope, oltre l’erotismo

Amber Hope 25 anni di Novara. Nella vita lavora come fotomodella freelance e tramite agenzie collabora per video musicali, spot televisivi, e per partecipazioni al’interno del programma di calcio “Caldissimo”.

“Ho iniziato a posare 5 anni fa”, ricorda, “Un po’ per caso, un po’ per destino. Lavoravo in un salone di parrucchiera molto bello a Novara: a lì un cartellone pubblicitario per un negozio di acconciature, per poi essere chiamata a lavorare per un agenzia di Milano. Lavorai un anno per poi successivamente scegliere di lavorare freelance. Adesso la fotografia è parte integrante della mia vita è il mio lavoro a 360 gradi e a breve uscirà anche il mio primo libro fotografico “Oltre l’erotismo.” Sono molto entusiasta di questo traguardo soprattutto perché ho iniziato il percorso completamente da sola, senza aiuto da parte di nessuno.

Ami leggere, viaggiare, posare… “Il mio lavoro mi porta spesso a spostarmi, amo pure mangiare: ebbene sì, una fotomodella mangia anche 😂mi piace assaggiare i prodotti tipici di dove vado. Mi piace leggere i romanzi, è la cosa che preferisco fare durante il tempo libero è stare in mezzo alla natura e ai cavalli. Sport che mi ha accompagnata dai 16 anni”.

Grazie ai social è cresciuta, maturata. Ma sta anche sotto i riflettori 24 ore su 24.
“Non è semplice, ci vuole la stoffa giusta. Instagram mi ha aiutata molto per quanto riguarda la visibilità, ed è stata la piattaforma che mi ha iniziato a fare prendere le collaborazioni più concrete”.

Foto spesso sensuali… hai mai avuto problemi con i followers? “Io AMO e VOGLIO BENE ai miei follower. Mi sento molto fortunata: non ho mai avuto pareri negativi da parte loro, hanno sempre capito il senso dei miei scatti, nonostante iniziai con dei generi spinti, ma fatti sempre in maniera elegante”.

Tre aggettivi per descriverti: solare, testarda, impulsiva.

Come ti vedi tra 10 anni? “ Mi vedo in una casa tutta mia definitiva in mezzo alla natura con tanti animali e tanto tanto verde. A scrivere libri e a continuare a coltivare la mia passione fotografica”.

Foto: Loris Gonfiotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.