Carrozzeria abusiva scoperta nell’Ovadese

Una carrozzeria dell’Ovadese che, a seguito di approfonditi accertamenti da parte della Polizia Stradale di Acqui è risultata completamente abusiva in quanto priva delle prescritte autorizzazioni. Nel particolare la carrozzeria non è risultata in regola con le norme relative alle emissioni in atmosfera dei fumi inquinanti., vincolata al parere della Provincia. Il forno è stato sequestrato così come tutte le aree annesse alla carrozzeria.

Smantellare tutto o regolarizzare la posizione: queste le due strade percorribili dal titolare, P.M. 45enne, che intanto è stato denunciato penalmente per “immissione di fumo inquinante in atmosfera” e gli è stata comminata una sanzione amministrativa di 5.999 euro per aver svolto l’attività di carrozziere senza la licenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.