Klaudia Pepa, dopo Amici anche il cinema

Classe 1992, Klaudia Pepa è una ballerina albanese divenuta nota in Italia grazie alla sua fortunata partecipazione al programma “Amici” di Maria De Filippi nella sua quattordicesima edizione.

Grazie alla sua bravura, e all’affetto dimostrato dal pubblico, Klaudia, dopo la sua esperienza nel talent, è stata inserita tra le ballerine professioniste del programma ed oggi si racconta.

Klaudia Pepa

CIAO KLAUDIA, ABBIAMO AVUTO MODO DI CONOSCERTI AD AMICI, QUALI RICORDI HAI DI QUEL PERIODO?

Ricordi bellissimi, stupendi. Ancora oggi ho impresso nella mente quei momenti che non dimenticherò mai.

E’ stata un’esperienza fortissima a livello professionale, ma anche umano, mi ha formato e fatto diventare la donna che sono ora.

Maria De Filippi era una sorta di “mamma”, una persona splendida, in grado di creare un clima familiare.

Con alcuni dei miei compagni di avventura sono infatti ancora in contatto, tra questi Shaila Gatta, ora velina di Striscia La Notizia.

SEI STATA UNA DELLE PROTAGONISTE PIÙ AMATE DEL PROGRAMMA, COME SI È EVOLUTA LA TUA CARRIERA DA ALLORA?

Al momento sto lavorando ad un mio progetto video. Sto realizzando dei video sull’arte della danza sui diversi stili con le musiche di Francesco Morettini Casamusica.

Sarà una collana che riporta le iniziali del mio nome, ora siamo alla U (cliccaquiper vederlo), il quarto video ed è un passo a due romantico conFrancesco Mariottini, anche lui professionista di Amici.

IL DESTINO TI HA PORTATO POI A LAVORARE ANCHE CON MAURIZIO COSTANZO…

Esattamente! Attualmente sono, infatti, impegnata nelle registrazioni di un film della Starlex della regia di Benedetta Pontellini e Claudia Gattiche prevede la partecipazione proprio del signor Costanzo e di Maria Grazia Cucinotta con protagonisti Marco Bonini e Miriam Catania.

E’ una commedia Italiana dove interpreto un piccolo ruolo che mi sta dando la possibilità di esprimermi anche in questo settore.

MA DICCI, SOGNAVI TUTTO QUESTO? E PER IL FUTURO INVECE COSA TI ASPETTI?

Sono sempre stata una sognatrice. Sognavo e sogno tutt’ora tantissimo.

Tutte le cose che mi stanno accadendo le ho sempre desiderate, ed alla fine dalla vita ho avuto anche di più.

Sono sempre stata affascinata dai riflettori dello spettacolo e i miei miti erano Raffaella Carrà e Lorella Cuccarini.

Per il futuro, chissà! Intanto continuo a sognare.

ENRICO SANTAMARIA aka SANTY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.