Non é l’Arena: Tommaso Zorzi applaudito sul reddito di cittadinanza

Chi l’ha detto che un giovane, anche se benestante, non possa avere le sue opinioni circa il Reddito di Cittadinanza? Ne è convinto Massimo Giletti, che ieri sera, nella puntata di “Non è l’Arena” su La7 dedicata a questo argomento, ha invitato l’influenzer Tommaso Zorzi, oggi conduttore e opinionista, ha voluto dire la sua sul provvedimento economico decido dall’attuale governo.

Tommaso Zorzi – fonte: twitter ufficiale Non é l’Arena

“Ho fatto tutto quello come lo volevo fare, la mia speranza è che dia lo stesso senso di libertà alle persone che ho avuto io quando mi hanno chiesto cosa vuoi fare da grande” è l’auspicio di Zorzi, applaudito dal conduttore e molto apprezzato dal popolo web.

Tommaso Zorzi (gestito dalla Alex Pacifico Management) è un personaggio nuovo, unico nel suo genere. Dopo “Riccanza”, dopo “Dance Dance Dance”, dopo “Pechino Express” ormai è molto amato al pubblico. Passa da un talk più leggere, come “Pomeriggio 5”, a salotti più impegnativi come “Uno Mattina in Famiglia” e, appunto, “Non è l’Arena”. 

Tommaso Zorzi

Nonostante la sua giovane età, è un ragazzo dall’intelligenza estrema, capace davvero di reggere qualsiasi tipo di programma e argomento. Diversamente uno austero e preciso come Giletti non lo avrebbe mai invitato in studio a confrontarsi con politici di primo piano, intellettuali e giornalisti su un tema delicato come il Reddito di Cittadinanza, e non lo avrebbero mai scritturato per andare in giro nella Capitale alle Poste per verificare quanta gente si sarebbe riversata per fare le domande di accesso al reddito.

ENRICO SANTAMARIA aka SANTY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.