Aurora (Maxiem), la psicologa della seduzione

Si chiama Aurora, ma sui set fotografici la conoscono come Maxiem. E’ una fotomodella di Torino che fin da piccola ha sempre avuto una passione per l’arte, in particolare per la fotografia capace di mantenere vivo un ricordo: “Ho iniziato a posare un po’ come tante: per gioco, soddisfazione personale e curiosità. Da sempre amo trasmettere l’intensità del mio mondo interiore . In questo settore ho imparato ad essere consapevole anche dell’impatto che la nostra estetica ha sul mondo esterno“.

Appassionata di psicologia, pensa che i social network siano comunque degli strumenti, che se se ben gestiti, sono un ottimo canale di espansione, di condivisione e conoscenza: “basi fondamentali anche dell’intimità“, aggiunge. “Ecco una parola chiave di questo mondo tanto discusso: la sfera dei sentimenti gelosamente custoditi contro la curiosità altrui non ha più limiti. Il nudo inteso come soggetto fotografico mi affascina sempre pi : mi ha portata ad una maggiore consapevolezza di sé“.

Abituata a posare senza veli, ama la seduzione e la dominanza, “Seppure controverso con il mio pensiero di libertà: amo la forza mentale delle persone e misurarmici“.

Cosa possiamo sapere della tua vita privata? Mi prendi in giro? Sono di indole esibizionista e molto curiosa, ma nella vita privata sono una persona umile, amo circondarmi di amici che per me sono una famiglia, sono una maga dell’improvvisazione e mi butto sempre in progetti uno diverso dall’altro: megalomane? Io capricciosa? Ahah. Voglio tutto dalla vita  o almeno ci provo…

Come ti vedi tra dieci anni? Tra dieci anni mi vedo come oggi, sbarazzina e soddisfatta, mai arrivata ma con tante mete raggiunte. Oltre che iniziare a studiare per diventare psicologa, mi vedrò bene anche come fotografa! E chissà quanti altri ruoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.