Angelika Del Rio, calendario e tanti progetti (anche Hollywood)

“Sono entrata nella storia di Playboy e sono onorata di farne parte”. Angelika Del Rio sprizza sensualità da ogni parte. Un erotismo elegante che l’ha vista fra le protagonista del calendario 2019 di Playboy per la Spagna. Al casting, non hanno avuto dubbi. Curve da sballo e sorriso intrigante. Sceglierla è stato sin troppo facile. “E’ stata un’esperienza carina, divertente, indimenticabile” racconta con l’orgoglio di chi ha raggiunto un traguardo importante”. D’altronde, fra social, tv e servizi fotografici, la sua è una vita eternamente sotto le luci dei riflettori. Nata ad Alicante, le sue giornate trascorrono fra set, cinepresa, casting e il lavoro di personal trainer nel settore del fitness. In tasca ha una laurea in Scienze motorie e tre lingue (spagnolo, italiano ed inglese) parlate a menadito. Per Angelika Del Rio, i social sono stati la definitiva consacrazione. “Ma non mi reputo una influencer, semplicemente sono consapevole che sono strumenti fondamentali per chi lavora a stretto contatto con il pubblico” aggiunge Angelika, migliaia di followers sul suo profilo Instagram (@angelikamdr) dove si alternano immagini al lavoro, selfie e qualche lavoro come quelli che l’hanno consacrata nel mondo dello spettacolo.

Com’è questa vita sotto i riflettori? È un lavoro bello, ma ruba moltissimo tempo alla vita privata. Io non vivo solo di fotografia, faccio molte cose. Penso che ogni periodo della propria vita richieda tappe diverse da raggiungere.

Cosa ti dà la fotografia? Mi permette di raggiungere obiettivi e di conquistarmi la felicità in un campo che adoro. Per me la fotografia è arte. Nasce da piccola, dalla mia passione per l’arte. Da adolescente avevo vinto anche un premio nel bodypainting.

Fotografia abbinata all’immagine. Ho studiato visagismo, in modo tale da saper preparare il volto al personaggio da interpretare. È stato il salto definitivo verso il mio ruolo di modella dove occorre interpretare un personaggio.

Ed ecco che si sono aperte le porte dello spettacolo. Esattamente! In Spagna sono stata corteggiatrice di Uomini e Donne ed ho partecipato come comparsa a vari programmi tv. In più sono stata coinvolta in numerosi videoclip, mi piace citare in particolare la collaborazione con il rapper Porta in “Etiquetas”. Sono anche stata comparsa nel film di Hollywood dal titolo “The counseleor” del regista Ridley Scott.

E in Italia… Ho fatto parte di uno sketch di Pio e Amedeo sulle Iene dal titolo “Due meridionali a Parigi” e di un altro sketch su La7 nel programma “La Gabbia”. Il mio sogno rimane quello di diventare la conduttrice di un programma di divertimento. Ho un sacco di sogni, sono una persona creativa…

Che rapporto hai col mondo dello spettacolo? Lo trovo superficiale ma affascinante, occorre sempre avere i piedi per terra. Bisogna costantemente separare la vita privata da quella sotto i riflettori. Non è un caso che nel quotidiano mi piaccia uscire in jeans e senza trucco… La sera invece mi piace osare un po’ di più!

Che cosa ti caratterizza? Sono sempre me stessa: diretta, spontanea, determinata, lavoratrice, ironica e autentica… in più forse troppo sincera.

Uno sguardo al futuro, cosa ci vedi? Tra 10 anni mi vedo tra luci e riflettori… e mi chiedo se avrò trovato il mio principe azzurro! Io è da una vita che lo aspetto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.