Sanremo 2019: vanno in scena prove e red carpet…e le polemiche?

Finalmente ci siamo! Ancora poche ore e si alzerà il sipario sul 69° Festival della Canzone Italiana. Scopriremo quindi l’imponente impianto scenografico con isole semoventi, luci da far invidia ad un film di fantascienza e ben 12 telecamere (non sono mai state più di 8) il tutto fortunatamente sotto le abili mani di Duccio Forzano e del suo team di professionisti, il che è una garanzia di estrema qualità per una manifestazione musicale di cosi alto impatto mediatico.

Le prove di ieri si sono svolte come sempre alla presenza di un bel gruppo di giornalisti a volte increduli e stupiti dalla poderosa macchina tecnologica messa in atto dalla Rai. Sembrava quasi di essere al luna park, spero che anche voi stassera sarete catturati dalla kermesse.

Sanremo 2019 – I conduttori

In questo bailame tipico del festival Claudio Baglioni direttore artistico, evita le polemiche con un gioco da maestri, evidentemente architettato con l’ufficio stampa, il cuore, i giornalisti, lo mettono da parte. E cominciano a usare la penna. La conferenza stampa di ieri, diciamocelo, è stata assai inutile. Intanto Striscia la Notizia ieri sera ha ancora una volta puntato il dito e c’è da aspettarsi che qualche sassolino nella scarpa del buon Claudio resti.

A chiusura della giornata, la registrazione del red carpet ufficiale con gli artisti in gara che dal palco di Radio 2 hanno sfilato tra le ali di folla a consacrare un rito d’iniziazione quest’anno superblindato con tanto di pass elettronici e varchi degni del più imponente meeting politico internazionale.

ENRICO SANTAMARIA aka SANTY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.