Miriam Elbouanani, le gambe, il mio biglietto da visita

C’era molto imbarazzo la prima volta che si è trovata di fronte un obiettivo fotografico. Ma probabilmente anche tanta curiosità e voglia di dimostrare al mondo chi fosse, anche solo attraverso delle immagini. “Era uno shooting legato alla danza”, ricorda Miriam Elbouanani, fotomodella di 26 anni, ma che all’epoca del primo scatto era poco più che maggiorenne. A vedere le foto, gli sguardi e l’intensità degli scatti non si direbbe proprio che questa ragazza modenese (ma con sangue mediterraneo) fosse stata una timidona.

Sebbene la prima esperienza fosse stata archiviata positivamente, Miriam si era progressivamente allontanata da quella vita per la gelosia del fidanzato.

Mollato il quale, solo recentemente ha deciso di dedicarsi anima e corpo a ciò che più le piace: “Sono disponibile per foto di ogni genere, escluso il nudo”, precisa.

Soprattutto nel settore della fotografia amatoriale si incontrano tanti personaggi che non hanno niente a che fare con l’arte, ma sperano solo di incontrare una bella ragazza. E provarci. “C’era uno fissato con i piedi”, ricorda, “Alla fine sono letteralmente scappata dalla cantina in cui voleva svolgere il set, su un tavolo da falegname…”

Ora Miriam si sta prendendo qualche rivincita dalla vita: sfoggia le sue gambe, caratteristica particolare della sua silhouette. “Voglio continuare nel mondo della moda, ma ovviamente non escludo niente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.