No alle molestie sui luoghi di lavoro, patto con gli industriali astigiani

A pochi giorni dalla giornata internazionale contro la violenza sulle donne l’Unione Industriale di Asti e le Segreterie Provinciali di CGIL, CISL e UIL hanno siglato un accordo contro la violenza e le molestie nei luoghi di lavoro.

L’intesa va a recepire i principi condivisi nell’accordo tra Confindustria, Cgil, Cisl e Uil a livello nazionale e regionale ed ha come obiettivo principale quello di avere un contesto lavorativo in cui sia tutelata la dignità di ciascun individuo.

Le parti, con l’accordo siglato si sono impegnate ad individuare, a livello provinciale, le strutture, gli strumenti e le metodologie più adeguate al fine di assicurare un’assistenza sia dal punto di vista psicologico che legale e contrattuale a coloro che risultano essere vittime di violenza o molestie nei luoghi di lavoro oltre a promuovere attività finalizzate alla sensibilizzazione e prevenzione dei fenomeni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.