Fuga in auto tra le vigne di Montegrosso

La notte tra sabato e domenica scorsi, nell’ambito dei servizi di vigilanza, controllo del territorio e prevenzione dei reati, una pattuglia della Polizia di Stato – Polizia Stradale del Distaccamento Polizia Stradale di Nizza Monferrato sulla strada provinciale 456, nel comune di Montegrosso d’Asti verso la mezzanotte notava il transito di un’autovettura Fiat Bravo che
procedeva molto lentamente, aumentando repentinamente la velocità dopo aver incrociato la pattuglia della Polizia ed aver svoltato in una strada secondaria. Tale comportamento di guida induceva i pattuglianti a seguire il veicolo. Dopo poche centinaia di metri il veicolo si accostava, e gli agenti si avvicinavano attivando le luci di emergenza. A questo punto, il conducente della Fiat Bravo riprendeva repentinamente la marcia, con l’intento di darsi alla fuga. La pattuglia si poneva all’inseguimento del veicolo che, qualche chilometro dopo, finiva fuori strada, impantanandosi nel terreno fangoso di una vigna. A quel punto, impossibilitati a continuare la marcia, i due occupanti si dileguavano nelle campagne circostanti approfittando del buio.

L’autovettura è risultata rubata nello scorso mese a di Castello di Annone. Al suo interno veniva rinvenuta una tanica di gasolio e altri oggetti verosimilmente utilizzati per commettere reati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.