Moda e benessere protagonisti ad Alba

Sabato 27 ottobre in piazza Falcone ad Alba è stato inaugurato il padiglione “Piazza dell’Artigianato – Moda e Benessere” a cura di Confartigianato Imprese Cuneo nell’ambito della Fiera internazionale del Tartufo bianco d’Alba.

Nei week end 27 e 28 ottobre, dall’1 al 4 ed il 10 e 11 novembre, in esposizione modelli nati dalle idee grafiche degli stilisti e dal lavoro dei sarti, accanto a calzature, accessori, oreficeria, acconciature, estetica e prodotti per la bellezza personale. Diverse le aziende del territorio presenti insieme alle realizzazioni di Apro Formazione di Alba.

«Ringrazio i vertici di Confartigianato per aver rinnovato anche quest’anno questa collaborazione – ha detto il sindaco di Alba Maurizio Marello – ed averlo fatto in modo molto bello anche dal punto di vista estetico, con la collaborazione dell’architetto Danilo Manassero. La Fiera è del tartufo ma quando Giacomo Morra la inventò era vendemmiale perché i tartufi non avevano ancora il pregio di oggi. La Fiera è nata come vetrina delle eccellenze di questo territorio nel momento della grande crisi economica del 1929. Il tartufo è poi diventato un pretesto molto bello per veicolare i prodotti agricoli, il vino, la moda, le eccellenze artigiane, la tecnologia e tutto quello che la gente in gamba di queste zone ha la capacità di fare. Quindi, siete perfettamente in tema con la Fiera del tartufo che ancora oggi vuole essere una vetrina di un territorio che vive di lavoro ed impresa».

«La Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba è un luogo di eccellenza – ha dichiarato la Presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba Liliana Allena – dove il protagonista è il più straordinario frutto della nostra terra in dialogo con le preziose risorse del nostro territorio. L’artigianato, tra queste, è rappresentato dall’alta qualità dei manufatti, dalla storia, dalla creatività dei mastri artigiani. Grazie a Confartigianato Imprese Cuneo per questa sinergia che ha saputo coniugare la moda e il benessere con l’enogastronomia di livello».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.