Il mimo Barbato, offeso, lancia la sfida a Bettarini

Il mimo Simone Barbato sfida Stefano Bettarini. Al cabarettista e musicista ovadese non è proprio andato giù un commento dell’ex calciatore sulla sua partecipazione all’Isola dei Famosi. In pratica gli avrebbe dato un ipotetico 4 in pagella in virtù della sua pratica mattutina di scaldare la voce con arie liriche, a suo dire infastidendo gli altri naufraghi assonnati. “Bettarini ignora che io sia un tenore”, commenta Barbato, “e la voce, come i muscoli per un calciatore, vanno sempre allenati”.

Così, invece di rispondere alle critiche con altre critiche, il mimo ha deciso di sfidarlo a singolar tenzone, su un campo che sulla carta dovrebbe essere favorevole allo sfidante. Quello da calcio.

“Sebbene lui abbia giocato in serie A e io nel Trisobbio e, tutt’ora, nella Nazionale Artisti TV penso di potermela giocare e di dargli del filo da torcere”.

“L’Isola dei Famosi è stata un’esperienza meravigliosa perché mi ha fatto conoscere la fame”, Sì, Barbato ringrazia la produzione per non averlo fatto mangiare: “E’ un’esperienza che ti segna, capisci tante cose al rientro. Dai la giusta importanza a ciò che conta veramente”.

Barbato attende la risposta dello sfidato sulle colline dell’Ovadese, tra mucche e altri animali da cortile, scrivendo poesie e ovviamente, allenando la voce ogni mattina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.