Piante sul balcone come se niente fosse. Ma è marijuana

La Polizia di Stato – Squadra Volanti della Questura di Asti nella giornata di ieri ha denunciato un cinquantenne astigiano per coltivazione e detenzione non autorizzata di sostanza stupefacente e psicotropa.
Gli agenti delle Volanti, impegnati nell’attività di controllo del territorio, mentre transitavano in C.so Matteotti notavano sul terrazzo di un’abitazione delle piantine, che per forma e dimensioni erano simili a piante di marijuana. Immediatamente, dopo aver svolti minuziosi accertamenti anagrafici che davano riscontri sulla residenza in quell’alloggio di un uomo con precedenti specifici, gli agenti procedevano ad una perquisizione in casa che dava esito positivo.

Sul terrazzo dell’abitazione venivano rivenute 5 piantine di cannabis coltivate in vasi e
numerosi contenitori con sostanza stupefacente già essicata, dal peso complessivo di 150 gr, oltre a
numerosi semi.
Nel bagno veniva recuperata altra sostanza stupefacente, avvolta nel cellophane, che l’uomo alla vista degli agenti aveva tentato maldestramente di occultare. L’intera sostanza rinvenuta veniva sequestrata e l’uomo denunciato in stato di libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.