Carnevale di Ivrea, i biglietti sono online

Avviato la scorsa edizione, il sistema di ticketing online per acquistare in anticipo il biglietto di ingresso ad Ivrea per la giornata di domenica 11 febbraio è da oggi operativo. Un modo quindi comodo e veloce per saltare la coda e risparmiare tempo nei momenti di maggior affluenza alla manifestazione. La prevendita sarà disponibile sul sito dello Storico Carnevale di Ivrea nella sezione dedicata.

Con i biglietti acquistati online sarà possibile accedere da uno dei 6 varchi predisposti: Porta Torino, Porta Miniere, Porta Garibaldi, Porta Circonvallazione, Porta Vercelli e Porta Mulini.

Il costo di € 10 (più diritti di prevendita) del biglietto va a sostenere la manifestazione e permette a chi arriverà a Ivrea di vivere una giornata ricca di eventi ed emozioni: la distribuzione dei fagioli grassi presso le Fagiolate a partire dalle 9 del mattino – inclusa la Visita della Mugnaia e del Generale alla Fagiolata Benefica del Castellazzo alle 10.00 – il Giuramento di Fedeltà del Magnifico Podestà in piazza Castello alle 9.30, la Preda in Dora sul Ponte Vecchio alle 10.30 e la sfilata dei Gruppi Storici ospiti sia al mattino che al pomeriggio. Tra questi, gli italiani Fanfara Garibaldina di Treviolo, Fanfara Storica Alpina di Vicenza, Battaglione Estense, Reggimento Provinciale Ivrea, Triuggio Marching Band, Tamburi Ducali Città di Urbino, Gruppo Sbandieratori e Musici Borgo Viatosto del Palio di Asti, Tamburi Ducali Città di Urbino e i francesi Tête de Colonne du 1er Regiments de Grenadiers à Pieds de la Garde Impériale de Dijon e dalla Svizzera il Corpo Volontari Luganesi.

Alle 13 appuntamento in corso M. d’Azeglio per l’inquadramento dei Carri da Getto e alle 14 inizio della Marcia del Corteo Storico da piazza di Città e la prima delle tre giornate di battaglia delle arance che si concluderà alle 17.30 con la Generala in piazza di Città. In serata, dalle 21.30, ci sarà lo spettacolo pirotecnico sul Lungo Dora che Violetta, in caso di pioggia, potrà godersi dal terrazzo del Moreno, un edificio simbolo per gli ideali di pace e libertà che Violetta rappresenta. Fu infatti nella residenza, dove ora sorge l’asilo dell’Opera Pia Moreno scuola dell’infanzia, che si firmò la pace del tuchinaggio nel Canavese. L’accordo stabilì la restituzione ai nobili locali dei castelli e territori occupati dai Tuchini. A chiudere la giornata la Serata di Gala in onore della Vezzosa Mugnaia al Teatro Giacosa a partire dalle 22 (ingresso a pagamento).

www.storicocarnevaleivrea.it

 

Autore dell'articolo: Live

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.